Business
Opportunities /
Tenders
by product
by date
email alerts
Market
Intelligence
Reports
Buyers Guide
by name
by product
post a supplier
Conferences
by category
by date
post a conference
Links
links
Terms of Use
© 2002 NuclearMarket
|Home | Members | Site Map | Advertise | Contact Us|


IMPORTANT NOTE:
The notice below has expired - To receive our email alerts in the future please click here for a free trial.

Procurement Notice Details

Medical analysis services [radiotoxicological analyses]
Italy

Purchaser: Sogin SpA

10/06/2015 S110 Member states - Service contract - Contract notice - Open procedure
I.II.IV.
Italy-Rome: Medical analysis services

2015/S 110-200507

Contract notice – utilities

Services

Directive 2004/17/EC
Section I: Contracting entity

I.1)
Name, addresses and contact point(s)
Sogin SpA
Via Torino 6
For the attention of: Mirko Nesi
00184 Roma
ITALY
Telephone: +39 0683040327
E-mail: nesi@sogin.it
Fax: +39 0683040470
Internet address(es):
General address of the contracting entity: http://sogin.it
Further information can be obtained from: The above mentioned contact point(s)
Specifications and additional documents (including documents for a dynamic purchasing system) can be obtained from: The above mentioned contact point(s)
Tenders or requests to participate must be sent to: The above mentioned contact point(s)
Section II: Object of the contract

II.1)
Description
II.1.6)
Common procurement vocabulary (CPV)
85148000
Description
Medical analysis services.
Section IV: Procedure

IV.3)
Administrative information
IV.3.3)
Conditions for obtaining specifications and additional documents
IV.3.4)
Time limit for receipt of tenders or requests to participate
20.7.2015 - 12:00
IV.3.5)
Language(s) in which tenders or requests to participate may be drawn up
Italian.


----------------------------------------------------
Original Text (in Italian)
----------------------------------------------------

I.II.III.IV.VI.
Italia-Roma: Servizi di analisi mediche

2015/S 110-200507

Avviso di gara – Settori speciali

Servizi

Direttiva 2004/17/CE
Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)
Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Sogin SpA
Via Torino 6
All'attenzione di: Mirko Nesi
00184 Roma
ITALIA
Telefono: +39 0683040327
Posta elettronica: nesi@sogin.it
Fax: +39 0683040470
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'ente aggiudicatore: http://sogin.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2)
Principali settori di attività
Elettricità
I.3)
Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori
L'ente aggiudicatore acquista per conto di altri enti aggiudicatori: no
Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)
Descrizione
II.1.1)
Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:
Servizio di analisi radiotossicologiche su matrici biologiche per i siti di Saluggia, Bosco Marengo e Casaccia.
II.1.2)
Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 27: Altri servizi
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Sito di Saluggia (VC).
Sito di Bosco Marengo (AL).
Sito di Casaccia (RM).
Codice NUTS
II.1.3)
Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4)
Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)
Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:
Servizio di analisi radiotossicologiche su matrici biologiche per i siti di Saluggia, Bosco Marengo e Casaccia.
II.1.6)
Vocabolario comune per gli appalti (CPV)
85148000
II.1.7)
Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): sì
II.1.8)
Informazioni sui lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)
Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2)
Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)
Quantitativo o entità totale:
L'importo totale dell'appalto ammonta complessivamente ad 1 179 554 EUR.
Valore stimato, IVA esclusa: 1 179 554 EUR
II.2.2)
Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)
Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)
Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 36 (dall'aggiudicazione dell'appalto)
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)
Condizioni relative all'appalto
III.1.1)
Cauzioni e garanzie richieste:
Ai sensi dell'art. 8 del disciplinare di gara.
III.1.2)
Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.3)
Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Ai sensi dell'art. 5 del disciplinare di gara.
III.1.4)
Altre condizioni particolari:
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2)
Condizioni di partecipazione
III.2.1)
Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Ai sensi dell'art. 5, 6 e 7 del disciplinare di gara.
III.2.2)
Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Ai sensi dell'art. 5, 6 e 7 del disciplinare di gara.
III.2.3)
Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Ai sensi dell'art. 5, 6 e 7 del disciplinare di gara.
III.2.4)
Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)
Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)
Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2)
Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: no
Sezione IV: Procedura

IV.1)
Tipo di procedura
IV.1.1)
Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.2)
Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)
Criteri di aggiudicazione
Prezzo più basso
IV.2.2)
Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)
Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)
Numero di riferimento attribuito al dossier dall'ente aggiudicatore:
ID GARA: C0427S15 - CIG: 6261986252
IV.3.2)
Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)
Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare
IV.3.4)
Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
20.7.2015 - 12:00
IV.3.5)
Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.6)
Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.7)
Modalità di apertura delle offerte
Data: 23.7.2015 - 10:00
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Potranno assistere i soli concorrenti che abbiano presentato offerta, ciascuno dei quali rappresentato da non più di 2 soggetti, muniti d'idonea delega su carta intestata del concorrente medesimo.
Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)
Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)
Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)
Informazioni complementari:
VI.4)
Procedure di ricorso
VI.4.1)
Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio — Roma
Via Flaminia 189
00196 Roma
ITALIA
Posta elettronica: tarrm-segrprotocolloamm@ga-cert.it
Telefono: +39 06328721
Fax: +39 0632872315
VI.4.2)
Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: Il termine per la presentazione di ricorsi al TAR è disciplinato dal D.Lgs. 104/2010 e s.m.i.
VI.4.3)
Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
Presso i punti di contatto di cui al punto I.1)
VI.5)
Data di spedizione del presente avviso:
5.6.2015


http://ted.europa.eu/, TED database, © European Communities, 1995-2015.