Business
Opportunities /
Tenders
by product
by date
email alerts
Market
Intelligence
Reports
Buyers Guide
by name
by product
post a supplier
Conferences
by category
by date
post a conference
Links
links
Terms of Use
© 2002 NuclearMarket
|Home | Members | Site Map | Advertise | Contact Us|


IMPORTANT NOTE:
The notice below has expired - To receive our email alerts in the future please click here for a free trial.

Procurement Notice Details

Groundwater pollution treatment or rehabilitation [remediation of soil and ground water: hydraulic barrier, remediation, water treatment plant, risk analysis, monitoring work, etc (radioactive elements are present)]
Potenza, Italy

Purchaser: Regione Basilicata Dipartimento Ambiente Ufficio Prevenzione e Controllo Ambientale

15/08/2015 S157 Member states - Works - Contract notice - Open procedure
I.II.IV.
Italy-Potenza: Groundwater pollution treatment or rehabilitation

2015/S 157-287662

Contract notice

Works

Directive 2004/18/EC
Section I: Contracting authority

I.1)
Name, addresses and contact point(s)
Regione Basilicata Dipartimento Ambiente Ufficio Prevenzione e Controllo Ambientale
Via V. Verrastro 5
Contact point(s): Regione Basilicata Dipartimento Ambiente Ufficio Prevenzione e Controllo Ambientale
For the attention of: Carlo Gilio
85100 Potenza
ITALY
Telephone: +39 0971669046
E-mail: carlo.gilio@regione.basilicata.it
Fax: +39 0971669065
Internet address(es):
General address of the contracting authority: http://www.regione.basilicata.it
Address of the buyer profile: http://www.regione.basilicata.it
Electronic access to information: http://portalebandi.regione.basilicata.it/portalebandi/home.jsp
Further information can be obtained from: The above mentioned contact point(s)
Specifications and additional documents (including documents for competitive dialogue and a dynamic purchasing system) can be obtained from: The above mentioned contact point(s)
Tenders or requests to participate must be sent to: The above mentioned contact point(s)
Section II: Object of the contract

II.1)
Description
II.1.6)
Common procurement vocabulary (CPV)
90733900
Description
Groundwater pollution treatment or rehabilitation.
Section IV: Procedure

IV.3)
Administrative information
IV.3.3)
Conditions for obtaining specifications and additional documents or descriptive document
IV.3.4)
Time limit for receipt of tenders or requests to participate
10.11.2015 - 13:00
IV.3.6)
Language(s) in which tenders or requests to participate may be drawn up
Italian.

----------------------------------------------------
Original Text (in Italian)
----------------------------------------------------

I.II.III.IV.VI.
Italia-Potenza: Trattamento o bonifica dell'inquinamento sotterraneo

2015/S 157-287662

Bando di gara

Lavori

Direttiva 2004/18/CE
Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)
Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Regione Basilicata Dipartimento Ambiente Ufficio Prevenzione e Controllo Ambientale
Via V. Verrastro 5
Punti di contatto: Regione Basilicata Dipartimento Ambiente Ufficio Prevenzione e Controllo Ambientale
All'attenzione di: Carlo Gilio
85100 Potenza
ITALIA
Telefono: +39 0971669046
Posta elettronica: carlo.gilio@regione.basilicata.it
Fax: +39 0971669065
Indirizzi internet:
Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://www.regione.basilicata.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.regione.basilicata.it
Accesso elettronico alle informazioni: http://portalebandi.regione.basilicata.it/portalebandi/home.jsp
Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati
I.2)
Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.3)
Principali settori di attività
Ambiente
I.4)
Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no
Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)
Descrizione
II.1.1)
Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Sin Tito: bonifica e messa in sicurezza permanente del sito ex Liquichimica.
II.1.2)
Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Lavori
Progettazione ed esecuzione
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Area industriale Tito Scalo — PZ.
Codice NUTS ITF51
II.1.3)
Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L'avviso riguarda un appalto pubblico
II.1.4)
Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)
Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
— creazione di una barriera idraulica con pompaggio di acqua dalla falda, e successivo trattamento delle acque estratte che potranno essere riversate nel corpo idrico superficiale,
— interventi di bonifica delle acque di falda nelle aree sorgente con una tra le 2 tecnologie individuate e cioè 1. Multi phase extraction (MPE) 2. Biodegradazione assistita (enhanced biodegradation) (EB),
— installazione impianto TAF di trattamento delle acque tramite desorbimento dei gas (stripping) per l'abbattimento delle concentrazioni di COV e adsorbimento mediante carboni attivi per l'abbattimento delle concentrazioni di idrocarburi, metalli, solfati e floruri. Inoltre, a causa della presenza di radionuclidi, sarà necessario effettuare una filtrazione ed una osmosi inversa,
— analisi del rischio sui terreni ed analisi del rischio igienico sanitario sulle acque sotterranee,
— piano di indagini integrative utili ad aggiornare il modello concettuale dell'area,
— monitoraggio e controllo del sistema di bonifica con l'obiettivo di valutare l'efficacia della messa in sicurezza e bonifica della falda,
— gestione e manutenzione della barriera, del TAF e degli altri impianti relativi al trattamento delle aree sorgente per un periodo stimato di 3 anni.
II.1.6)
Vocabolario comune per gli appalti (CPV)
90733900
II.1.7)
Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8)
Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)
Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: sì
II.2)
Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)
Quantitativo o entità totale:
11 000 000.
Valore stimato, IVA esclusa: 9 098 334,19 EUR
II.2.2)
Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)
Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)
Durata dell'appalto o termine di esecuzione
in giorni: 1460 (dall'aggiudicazione dell'appalto)
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)
Condizioni relative all'appalto
III.1.1)
Cauzioni e garanzie richieste:
Cauzione provvisoria, come definita dall'art. 75 del Codice, pari a (2 % del prezzo base indicato nel bando) 182 116,47 EUR (a lettere centottantaduemilacentosedici/47) e costituita da fideiussione bancaria o polizza assicurativa, o fideiussione rilasciata dagli intermediari iscritti nell'albo di cui all'articolo 106 del D.Lgs. 1.9.1993, n. 385 che svolgono in via esclusiva o prevalente attività di rilascio di garanzie e che sono sottoposti a revisione contabile da parte di una società di revisione iscritta nell'albo previsto dall'articolo 161 del D.Lgs. 24.2.1998, 58, avente validità per almeno 180 giorni dalla data di presentazione delle offerte.
III.1.2)
Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.3)
Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.1.4)
Altre condizioni particolari
III.2)
Condizioni di partecipazione
III.2.1)
Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
III.2.2)
Capacità economica e finanziaria
III.2.3)
Capacità tecnica
III.2.4)
Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)
Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)
Informazioni relative ad una particolare professione
III.3.2)
Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Sezione IV: Procedura

IV.1)
Tipo di procedura
IV.1.1)
Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)
Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)
Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)
Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)
Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)
Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)
Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)
Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
IV.3.2)
Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)
Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
Documenti a pagamento: no
IV.3.4)
Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
10.11.2015 - 13:00
IV.3.5)
Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)
Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.7)
Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)
Modalità di apertura delle offerte
Data: 23.11.2015 - 9:00
Luogo:
Regione Basilicata Dipartimento Ambiente Sala Bramea — Via V. Verrastro 5 — Potenza — Italy.
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: I legali rappresentanti delle imprese interessate oppure persone munite di specifica delega, loro conferita da suddetti legali rappresentanti.
Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)
Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)
Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)
Informazioni complementari
VI.4)
Procedure di ricorso
VI.4.1)
Organismo responsabile delle procedure di ricorso
VI.4.2)
Presentazione di ricorsi
VI.4.3)
Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)
Data di spedizione del presente avviso:
12.8.2015

http://ted.europa.eu/, TED database, © European Communities, 1995-2015.