Business
Opportunities /
Tenders
by product
by date
email alerts
Market
Intelligence
Reports
Buyers Guide
by name
by product
post a supplier
Conferences
by category
by date
post a conference
Links
links
Terms of Use
© 2002 NuclearMarket
|Home | Members | Site Map | Advertise | Contact Us|


IMPORTANT NOTE:
The notice below has expired - To receive our email alerts in the future please click here for a free trial.

Procurement Notice Details

Nuclear safety equipment [metal containers for radioactive waste etc]
Italy

Purchaser: SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni

13/02/2018 S30 - - Supplies - Qualification system with call for competition - Not applicable
I.II.V.
Italy-Rome: Nuclear safety equipment

2018/S 030-066731

Qualification system – utilities

Directive 2004/17/EC
Section I: Contracting entity

I.1)
Name, addresses and contact point(s)
SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni
Via Marsala 51/C
Contact point(s): Funzione acquisti e appalti
For the attention of: Vincenzo Nunziata / Simona Partigiani
00185 Roma
Italy
Telephone: +39 0683040285/ +39 0683040377
E-mail: qualificazione@sogin.it
Fax: +39 0683040473

Internet address(es):

General address of the contracting entity: http://www.sogin.it

Further information can be obtained from The above mentioned contact point(s)

Further documentation can be obtained from The above mentioned contact point(s)

Requests to participate or candidatures must be sent to The above mentioned contact point(s)

Section II: Object of the qualification system

II.4)
Common procurement vocabulary (CPV)
35113210, 44619000

Description
Nuclear safety equipment.
Other containers.
Section V: Procedure

IV.1)
Award criteria
IV.1.2)
Information about electronic auction
IV.2)
Administrative information
IV.2.2)
Duration of the qualification system
Indefinite duration


----------------------------------------------------
Original Text (in Italian)
----------------------------------------------------

I.II.III.V.VI.
Italia-Roma: Attrezzature per la sicurezza nucleare

2018/S 030-066731

Sistema di qualificazione – Settori speciali

Direttiva 2004/17/CE
Il presente avviso è un bando di gara sì
Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)
Denominazione, indirizzi e punti di contatto
SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni
Via Marsala 51/C
Punti di contatto: Funzione acquisti e appalti
All'attenzione di: Vincenzo Nunziata / Simona Partigiani
00185 Roma
Italia
Telefono: +39 0683040285/ +39 0683040377
Posta elettronica: qualificazione@sogin.it
Fax: +39 0683040473

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'ente aggiudicatore: http://www.sogin.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso I punti di contatto sopra indicati

Ulteriore documentazione è disponibile presso I punti di contatto sopra indicati

Le domande di partecipazione o le candidature vanno inviate a I punti di contatto sopra indicati

I.2)
Principali settori di attività
Elettricità
I.3)
Concessione di un appalto a nome di altri enti aggiudicatori
L'ente aggiudicatore acquista per conto di altri enti aggiudicatori: no
Sezione II: Oggetto del sistema di qualificazione

II.1)
Denominazione conferita all'appalto dall'ente aggiudicatore:
Sistema di qualificazione: “Fornitura di contenitori metallici per rifiuti radioattivi – categoria merceologica EALR fino alla classe d’importo VIII pari a 10 000 000,00 EUR. CPV:(35113210-4, 44619000-2)
II.2)
Tipo di appalto
Forniture
II.3)
Descrizione dei lavori, dei servizi o delle forniture da appaltare mediante il sistema di qualificazione:
La durata del sistema di qualificazione è indeterminata.
Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico: lo scopo del sistema di qualificazione è quello di selezionare soggetti idonei al fine di costituire elenchi di fornitori, suddivisi per classi d’importo, che potranno essere invitati, senza ulteriore pubblicazione del bando di gara o esperimento di ricerche di mercato alle singole procedure di affidamento di contratti di forniture fino all'importo massimo di 10 000 000,00 EUR, disciplinate dall'art. 36 e dalla Parte II, Titolo VI, Capo I del D. Lgs. 50/2016 s.m.i.
Le forniture sono finalizzate all'acquisto di contenitori metallici in acciaio inox e al carbonio destinati alle centrali di Trino (VC), Caorso (PC), Latina, Garigliano (comune di Sessa Aurunca – CE) e impianti di Saluggia (VC), Bosco Marengo (AL), Casaccia (comune di Roma) e Trisaia (comune di Rotondella – MT).
II.4)
Vocabolario comune per gli appalti (CPV)
35113210, 44619000

II.5)
Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): sì
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)
Condizioni di partecipazione
III.1.1)
Qualificazione per il sistema:
Condizioni che gli operatori economici devono soddisfare per la qualificazione: Possono presentare domanda di qualificazione tutti i soggetti indicati all'art. 3 del Regolamento GEQ00282 consultabile al seguente link: www.sogin.it. nella sezione Fornitori/Qualificazione ed in possesso dei requisiti elencati nel Regolamento medesimo e nei relativi allegati.

Per tutte le altre informazioni e le condizioni di partecipazione si rinvia all'avviso integrale pubblicato sulla GUUE S 045 083649 del 2017.
Altre informazioni: il presente avviso costituisce un’ulteriore forma di pubblicità in accordo ai principi di cui all'art. 30 del D. Lgs 50/2016 e s.m.i.
III.1.2)
Informazioni concernenti appalti riservati
Sezione V: Procedura

IV.1)
Criteri di aggiudicazione
IV.1.1)
Criteri di aggiudicazione
IV.1.2)
Informazioni sull'asta elettronica
IV.2)
Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)
Numero di riferimento attribuito al dossier dall'ente aggiudicatore:
IV.2.2)
Durata del sistema di qualificazione
Durata indeterminata
IV.2.3)
Informazioni sui rinnovi
Rinnovo del sistema di qualificazione: no
Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)
Informazioni sui fondi dell'Unione europea
VI.2)
Informazioni complementari:
VI.3)
Procedure di ricorso
VI.3.1)
Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Organismo responsabile delle procedure di mediazione

Tribunale amministrativo regionale del Lazio
Via Flaminia 189
00198 Roma
Italia

VI.3.2)
Presentazione di ricorsi
VI.3.3)
Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.4)
Data di spedizione del presente avviso:
9.2.2018


http://ted.europa.eu/, TED database, © European Communities, 1995-2018.